A.S.S.C. Casal Monastero (RM) - Notizie: PROLUNGAMENTO METRO LINEA B – DOPO LE PRIME DUE CDS TUTTO TACE, PURTROPPO...
A.S.S.C. Casal Monastero (RM)
  Notizie     
« »
 

Visitatori
Visitatori Correnti : 9
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 776
Ultimo iscritto : jonnyghost
Lista
 
 Messaggi privati: 350
 
 Commenti: 1970
 
 Galleria immagini: 1005
 Immagini viste: 1711874
 
 Download: 371
 Totale scarichi: 62201
 
 Articoli: 18
 Pagine: 177
 Pagine lette: 318031
 
 Notizie: 856
 
 Sondaggi: 14
 
 Preferiti: 144160
 Siti visitati: 404180
 
 Post sui forum: 7762
 
 Libro degli ospiti: 6
 
 Eventi: 1

Foto Gallery

Photo Gallery
Biciclando 2013 - 8 (1364)



Link Utili
06 Blog (17458)
A.M.A. Roma (2878)
Abitare a Roma (3485)
ACEA S.p.A. (5350)
Aequa Roma (2967)
Agenzia delle Entrate (2057)
Ansa (3932)
Ass. Ruotalibera (2032)
ATAC (1958)
Bimbimbici (1777)
Centrale del Latte (2369)
Comitati della Tiburtina (2678)
Comune di Roma (4585)
Comuni.it (2542)
ENEL (2774)
FIAB (2897)
Il Messaggero (6928)
INPS (2891)
IV Municipio (Ex V) (5187)
La Repubblica (6799)
Leggo (5960)
Moduli.it (2942)
Muoversi a Roma (2458)
Naviga Roma (3164)
Parrocchia Sant'Enrico (3319)
Portale Automobilista (2778)
Poste Italiane (3620)
Provincia di Roma (2921)
Regione Lazio (4210)
ReTake Roma (2012)
Risorse per Roma (3587)
Roma Capitale (2098)
Roma Meteo (2699)
Roma Metropolitane (4598)
Roma nel Mondo (1978)
Roma Notizie (2430)
Roma Segreta (2585)
Roma Sparita (1437)
Roma SPQR (1948)
Roma Tiburtina (2859)
Roma Today (32326)
Roma Uno (2794)
Skyscrapercity (14119)
Telecom Italia (2850)
Tesori di Roma (2066)
Traffico G.R.A. (2538)

Browser Web

Sito ottimizzato per
 
 


 
PROLUNGAMENTO METRO LINEA B – DOPO LE PRIME DUE CDS TUTTO TACE, PURTROPPO...
Inserito il 02 ottobre 2012 alle 07:41:00 da Administrator. IT - ASSC News

Nei mesi di giugno e luglio c.a. si sono tenute le prime due riunioni della Conferenza di Servizi Permanente per l’approvazione del Progetto Definitivo di Variante dell’intervento cod. D1.1 - 008 “Prolungamento della linea B della Metropolitana, tratta Rebibbia - Casal Monastero e gestione degli impianti, dei servizi di stazione e delle aree e degli impianti destinati all’interscambio dei flussi passeggeri”.

Gli oltre 46 Enti in indirizzo (Lettera di convocazione) sono stati convocati per esprimere il giudizio di rispettiva competenza sulla fattibilità del progetto vincitore di gara, tutti gli uffici hanno potuto visionare il progetto consegnato un mese prima al fine di permetterne la valutazione e la formulazione delle osservazioni del caso.

Alcuni Enti hanno partecipato a questi primi incontri e rilasciato le proprie osservazioni, altri le hanno inviate tramite lettera, altri non hanno ancora risposto, ma a rallentare il procedimento ci ha pensato la scoperta di un vincolo di inedificabilità assoluta presente nei terreni esterni al GRA, fattore non secondario e non evidenziato nelle precedenti fasi progettuali.

Questo problema renderebbe necessario il reperimento di ulteriori aree “compensative” all’interno del GRA (lungo il percorso della Metro o nell’area dello SDO) per permettere il rimpiazzo di quelle valorizzazioni immobiliari sfumate e consentire comunque il reperimento dei fondi necessari ai privati per realizzare l’opera.

Al di fuori del Raccordo, quindi, sembra che potranno essere realizzati esclusivamente i cosiddetti “Servizi”, ovvero, Stazione Metro, Capolinea Autobus, Parcheggi, Uffici pertinenziali e Negozi, Viabilità, Servizi Pubblici etc. senza cubature residenziali, scongiurando in tal modo “d’emblèe” anche la realizzazione dei palazzi di oltre 25 piani, inseriti inizialmente nel progetto, che tanto ci avevano fatto preoccupare.

Se questo nuovo elemento, dai risvolti sicuramente positivi per la nostra zona, possa trasformarsi in un boomerang, attualmente non ci è dato saperlo, noi del CdQ (e gli altri Comitati e Associazioni del territorio) stiamo infatti aspettando di visionare una nuova stesura del progetto che accolga il vincolo accertato, insieme a una nuova convocazione da parte dell’Assessore alla Mobilità di Roma Capitale On. Antonello Aurigemma o dagli uffici di Roma Metropolitane per conoscere i successivi sviluppi.

In tutto questo tourbillon di notizie più o meno confortanti l’unico dato certo è che il tempo continua a passare incessantemente e l’inizio dei lavori, previsto per la fine dell’anno in corso, sembra allontanarsi sempre di più.

Per una volta, ci piacerebbe davvero essere smentiti dalle Istituzioni, anche in via informale qui sul nostro sito.

NB: Ricordiamo a tutti i cittadini che il progetto di gara “completo” è visionabile presso la sede di via Poppea Sabina 71, aperta il venerdì dalle ore 17 alle 19 e il sabato dalle ore 10 alle 12.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo dei Sempre Attivi

Letto : 4995 | Torna indietro

Condividi l'articolo nei Social Network


Giudica la notizia
  • Attualmente 2,9/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Media: 2,9 su 5 - Voti espressi: 622


Commenti
64 Commenti
Inserito il 02 ottobre 2012 alle 08:19:20 da pat72.  0/5
 
Cioè fatemi capire, avevano fatto un progetto con cubature compensative e non si erano accorti che le aree a ridosso del GRA erano coperte da vincolo di inedificabilità?????ma chi li fa sti progetti paperino? Naturalmente stappiamo lo spumante, ma mi dispiace lo stesso che queste "valorizzazioni immobiliari sfumate" debbano trovare un'altra destinazione. vuol dire che altri cittadini avranno le torri di 25 piani sotto casa e questo non va bene lo stesso. Le facessero sotto casa di alemanno e dei suoi consiglieri/assessori allora....bah la vedo lunga :(
Inserito il 02 ottobre 2012 alle 09:08:32 da LiGaBuE.  0/5
 
Mi sembra una evidente presa per il culo! (passatemi il francesismo)
Mi chiedo se non ci siano gli estremi per una denuncia alla Procura della Repubblica !!!
Ma stiamo scherzando ??? "la scoperta di un vincolo di inedificabilit" ???? E chi l'ha fatta questa "scoperta"? Indiana Jones?
Oggi hannno arrestsato il capogruppo pdl alla regione...mi domando quanta di questa gente che siede negli scranni comunali non meriti la stessa sorte ):(
Inserito il 02 ottobre 2012 alle 09:17:38 da LiGaBuE.  0/5
 
La cosa RACCAPRICCIANTE che nella lettera di convocazione ci sono SEI (dico 6!) pagine di indirizzi !
Inserito il 02 ottobre 2012 alle 09:29:32 da LiGaBuE.  0/5
 
ed ancora.... si parla di un "un vincolo di inedificabilità assoluta presente nei terreni esterni al GRA". E allora quei sondaggi adiacenti via belmnte in sabina relativi a casal monastero 2 e 3 ???? sono finti ? oppure come sempre a Roma succede a Roma per favorire i palazzinari i vincoli di inedificabilità magicamente scompaiono?
fatemi capire.....
Inserito il 02 ottobre 2012 alle 09:29:58 da kikka71.  0/5
 
Per noi se è così è vermante una fortuna pazzesca, la metro (certo con il sottopassaggio più lungo del mondo ...) e non il palazzone di 25mila piani. A qualche altro quartiere toccherà questo regalo "per compensare" la costruzione della metro ? Comunque chissà quanto tempo ci vorrà ancora per iniziare i primi lavori [!?!] [!?!]
Inserito il 02 ottobre 2012 alle 09:33:34 da pat72.  0/5
 
Chissà, il caro Ale(danno) pensava di aggirare i vincoli con qualche variante al piano regolatore??????e a quando risalirebbe la scoperta?
Inserito il 03 ottobre 2012 alle 14:23:04 da pippoarturo.  0/5
 
Se ho ban capito i privati finanziavano i lavori della metro e in cambio avevano terreni dove costruire privatamente (torri da 25 m. centri commerciali, altro).
Ora, fuori del GRA non si costruisce.
Bene, niente obbrobri.
Ma i soldi per fare la Metro non ci sono.
Aree interne al GRA compensative ne vedo poche, fino a S.Basilio è tutto costruito Torraccia?
Nella zona dello SDO? e come ci si arriva? non è che poi spostano la MEtro là?
Bah.
Inserito il 03 ottobre 2012 alle 14:50:44 da pat72.  0/5
 
Hai capito benissimo, si chiama project financing...in Italiese : tu comune di Roma dare merce per vedere cammello.....
I soldi per fare la Metro una volta c'erano ed erano stati stanziati (vado a ricercare la delibera comunale)....chissà che fine hanno fatto, forse qualche festino con maschere di maiale e ulisse in gonnella?
Gli obbrobri purtroppo toccheranno a qualcun altro, è proprio il principio che è sbagliato a prescindere dall'ubicazione...perchè non se le fanno sotto casa boh
Nella zona SDO la metro già esiste (fermata Pietralata) e il progetto ha cmq circa 50 anni, è stato uno dei progetti più travagliati della storia e ad oggi una vera schifezza....
Inserito il 03 ottobre 2012 alle 16:54:52 da Veronica80.  0/5
 
Ma solo ora si accorgono di un vincolo di assoluta inedificabilità? Gli studi urbanistici sono previsti per legge sin dal progetto preliminare e solo ora esce fuori questa cosa? Mi vengono in mente due ipotesi: o i progetti sono stati redatti da incapaci o l'informazione è stata abilmente nascosta. Ed ora? Cercheranno di fare una variante al Piano Regolatore per rendere i terreni edificabili? Che tipo di vincolo è (ambientale, archeologico)? Comunque le aree a compensazione non sono legate al tracciato della metro, l'importante è che diano ai costruttori aree per il valore stabilito. Che tristezza...
Inserito il 04 ottobre 2012 alle 10:45:08 da brunoflinstone.  0/5
 
Spero che facciano questa benedetta metro al più presto.
Voi pensate veramente che non avere niente da costruire in cambio ci dia la metro lo stesso?
Mi sembra che qualcuno voglia la botte piena e la moglie ubriaca.
Porterebbe solo benefici non dover usare più la macchina per ogni spostamento o almeno limitarne l'uso.
Avere la Tiburtina che riduce sensibilmente il traffico per tutti quei pendolari che non andrebbero più fino a rebibbia.
Io tifo per il prolungamento.
[!?!]
Inserito il 04 ottobre 2012 alle 11:34:05 da pat72.  0/5
 
Guarda che tifiamo nella stessa curva.....Il pretendere dei servizi DOVUTI in cambio del pagamento delle nostre tasse non significa affatto volere la botte piena e la moglie ubriaca. E abbassare così la soglia dei nostri diritti è aberrante. Mi chiedo non si può fare la metro e basta? il vero problema è che i soldi vengono spesi male e le ultime sulla regione lazio insegnano. Quante cose si potevano fare se quei soldi pubblici fossero rimasti nelle casse della regione e non nelle tasche di ladri e corrotti? pensiamoci bene e non facciamoci ricattare in questo modo. I vari palazzinari coinvolti vadano a costruire i loro mostri di 25 piani davanti alle loro ville lussuose, invece di speculare e degradare quartieri (perchè questo succederebbe)comprandosi i terreni a prezzo di mercato e non regalati dal comune ovvero da tutti noi.....
Inserito il 04 ottobre 2012 alle 14:29:45 da LiGaBuE.  0/5
 
vogliamo parlare della nuova sede della provincia?
Sono i politici che remano dalla stessa parte dell'illegalità...ALTROCHE'.

Inserito il 04 ottobre 2012 alle 14:32:01 da Veronica80.  0/5
 
Se il vincolo è urbanistico è facilmente eliminabile con una variante al Prg, se invece è archeologico, ambientale o paesaggistico è molto più difficile tolglierlo, qualcuno ne sa niente?
Inserito il 05 ottobre 2012 alle 10:04:05 da brunoflinstone.  0/5
 
secondo me si sta tirando troppo la corda. se il comune non ha i soldi da investire pensi che arriva il buon samaritano che ti fa la metro gratis e non vuole niente in cambio. Ogni volta che si parla di palazzi dal 15° piano in più si parla di mostri a prescindere dal progetto. Ma che fai l'architetto e hai i progetti in mano. Io i rendering del progetto non li trovavo niente male anzi. Secondo me i veri mostri sono i palazzi da 6 8 piani di cui è disseminata roma periferica. Squallidi palazzi senza un minimo di valore estetico. I servizi dovuti come li chiami te, parlando di metro ce li ha solo il 5% di roma (sotto casa come sarebbe per casal monastero). niente è dovuto, la metro costa e tanto. stiamo attenti perchè a questi livelli a spostare i soldi facendo qualche accordo extrapolitico non ci vuole niente. Se continuate con questa demagogia la metro la perdiamo. sai quanti la vorrebbero? MEDITATE GENTE MEDITATE. :)
Inserito il 05 ottobre 2012 alle 11:11:00 da pat72.  0/5
 
Perchè tu pensi che siano i miei discorsi demagogici a non far costruire la metro??? magari avessimo questo potere di decidere cose così importanti....purtroppo a riprova di quanto siamo malgovernati (in generale) la responsabilità del mancato inizio lavoro sta nell incapacità di saper leggere le carte da parte di gente preposta e pagata a farlo...Ora però una domanda e spero ci sia qualcuno in grado di rispondere. Il prolungamento della metro B1 - conca d'oro-bologna, ha previsto per caso regalie edilizie o similari??(tra l'altro il percorso si snoda tra palazzoni di 8-9 piani per nulla periferici, anzi ,però quelli costruiti con altri criteri di edificazione in ben altri tempi ed ora che vogliamo fare tornare indietro e ricominciare a fare torri) [lo]
Inserito il 06 ottobre 2012 alle 14:30:53 da brunoflinstone.  0/5
 
Sicuramente non pensavo che i tuoi discorsi demagocici cambiassero le cose. rispondevo a te per focalizzare una questione più grande. il prolungamento conca d'oro bologna non ha previsto nessuna "regalia". la prossima "regalia" ci sarà se verrà prolungata la tratta B1 verso porta di roma. In quel caso è prevista una zona nuova di zecca sempre nelle vicinanze di porta di roma. Non sto facendo polemica con te dico di non vedere queste torri in chiave negativa. in questo caso non si tratta di edilizia popolare come si è sempre fatto a Roma ma di fior di progetti e una nuova edilizia che porterebbe a Roma palazzi più alti con meno dispersione nel territorio.
Due palazzi di 25 piani come sono concepiti nel progetto equivalgono ad almeno 10 12 palazzi della vecchia concezione. calcolando per ogni palazzo ingressi uscite zona di rispetto ecc. ecc. sai quanto territorio in più se ne va in malora? ciao a tutti.
Inserito il 07 ottobre 2012 alle 11:09:20 da gio.  0/5
 
Gli edifici residenziali non si faranno. Molto bene.
Gli uffici pertinenziali ed i negozi s. Non necessario, ci sono gi, sfitti, invenduti, non necessario costruirne altri per poi magari cambiare destinazione d'uso. I soldi secondo me ci sono...basta risparmiare su altro (benefit per i politici, ecc...) e non far lievitare i costi durante i lavori...
Inserito il 07 ottobre 2012 alle 12:03:54 da pat72.  0/5
 
bruno i progetti parlavano di torri di 25 piano non residenziali ma in housing sociale, sai che vuol dire?E cmq le chiacchiere stanno a zero tanto sono stati già approvati i progetti per casalmonasero 2,3,4 , tanto cemento e poco verde, quindi....sarebbe opportuno proprio non costruire più in città ma fare una mappatura di case sfitte, vuote, e recuperare magari aree dove erano ex fabbriche....esempio, sulla tiburtina, alle spalle dell'hotel fronte carcere, c'è una struttura nuovissima realizzata da qualche tempo e mai utilizzata, vuota, forse un hotel però ad oggi abbandonato.Bene cominciamo da queste cose....ciao
Inserito il 07 ottobre 2012 alle 16:32:21 da brunoflinstone.  0/5
 
questa cosa dell'housing sociale mi è nuova. ciao
Inserito il 07 ottobre 2012 alle 19:22:01 da gio.  0/5
 
Condivido al 100% quello che ha scritto brunoflinstone.
E aggiungo che: oggi, coloro che vogliono costruire e coloro che li appoggia sono quasi al 100% persone disoneste. Le chiacchiere stanno a zero.
Inserito il 08 ottobre 2012 alle 08:16:37 da pat72.  0/5
 
@bruno: l'housing sociale è uscito fuori durante un'intervista di report al sindaco alemanno sul tema e poi è uscito in vari siti on line tipo questo
http://www.paesesera.it/Cronaca/Metro-B-arrivano-556milioni-Al-via-i-lavori-Rebibbia-Casal-Monastero
Inserito il 08 ottobre 2012 alle 09:13:38 da brunoflinstone.  0/5
 
mi stavo documentando prima di risponderti. a mio parere come è giusto nelle politiche recenti. tali costruzioni vengono fatte per vendere e con l'housing sociale come si dice a roma "non se fa na lira". sono più che convinto che se ci fosse, come per politiche recenti, sarà limitato a una percentuale non più alta del 10%. ormai non si fanno più quartieri ghetto come corviale o torbellamonaca, sono devastanti e controproducenti. La stessa torbellamonaca sarà demolità e ricostruita con criteri più vivibili.
Io continuo a sostenere questo progetto.
La metro serve eccome, pensa quando ti sveglierai e invece di imboccare il raccordo con la tua macchinetta, andrai al lavoro col mezzo pubblico.
La metro va fatta. Non dare niente in cambio, (dato che mancano 300 milioni di euro almeno) equivale a non farla.
A Salini che gli frega di farla da noi o da altre parti. Ci sono prolungamenti della B1 della C e futura metro D che si fregherebbo volentieri i nostri miseri fondi.
Metro tutta la vita. I nostri quartieri sono macchina dipendenti. :D
Inserito il 08 ottobre 2012 alle 09:58:20 da brunoflinstone.  0/5
 
andate a questa pagina. ci sono una ventina di foto del progetto con le aree del ProjectF e come diventeranno.
Date una vostra opinione. Io vedo un grandioso e bel progetto e voi?
http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=1459341&page=45
Inserito il 08 ottobre 2012 alle 09:59:30 da brunoflinstone.  0/5
 
scorrete poco poco in gi fino all'intervento del grande Bear delle 03.44
Inserito il 08 ottobre 2012 alle 10:08:03 da brunoflinstone.  0/5
 
i grattacieli sono marginali rispetto alla zona. non vanno proprio ad intaccare la nostra bella visuale. il progetto andrà a migliorare anche la viabilità scandalosa dell'uscita/entrata dal raccordo, causa di incidenti anche mortali.
Voi pensate veramente che questi palazzi, che si integreranno perfettamente con l'entrata uscita metro verranno dati all'housing sociale???
Lo sapete quanti soldi potranno fare con un appartamento a meno di 500m dalla metro.
La gente farà a gara per comprarli.
Non vi fate fuorviare dai comitati che fanno tanto bene il loro lavoro, anzi ce ne fossero, ma vedono mostri e storture ovunque.
Io sono il primo ad attaccare e gridare allo scandalo. scrivo e rompo spesso via email, al sindaco a roma metropolitane ad aurigemma ultimamente anche al messaggero ma scandalizzarsi a priori non lo sopporto.
Pat siamo sulla stessa barca, non è un attacco a te. Anzi lavoriamo insieme per migliorare e non farci fregare, però quando abbiamo carne alla brace, non a prescindere. ciao.
Inserito il 08 ottobre 2012 alle 10:36:08 da pat72.  0/5
 
Il progetto bruno sarà pure bello, ma a quanto pare irrealizzabile in quanto soggetto a dei vincoli di inedificabilità preesistenti (e che nessuno aveva valutato? e se ci sono un motivo ci sarò pure), quindi vuoi o non vuoi i grattacieli non saranno costruiti nel nostro quartiere....ma dovranno individuare altre aree per farli....Certo la vedo dura: pensa se individuano un area sulla Casilina (per dirne una) e dicono ai residenti: scusate ma dato che dobbiamo costruire la metro a casalmonastero, ora vi beccate un paio di grattacieli di 25 piani 10% in housing sociale.....tra l'altro se non mi confondo, credo fosse un vincolo richiesto dalla regione e inserito nel piano casa (ora pare bloccato pure quello) .....Certo che lasciare la macchina a casa è il sogno di tutti (ed io personalmente già lo faccio quando posso) e volere la metro deve essere un obiettivo condiviso ma con delle regole ben precise, non dei veri e propri ricatti....tutto qui. [lo]
Sul fatto che faranno a gara per comprarli ho i miei serissimi dubbi: con quello che costerebbero e de sti tempi...... [!?!]
Inserito il 08 ottobre 2012 alle 12:17:16 da brunoflinstone.  0/5
 
beh anche io ho abbandonato l'automobile e ho il mio fido 444. uso lo scooter solo per cose urgenti altrimenti irrealizzabili. speriamo bene. ciao.
Inserito il 08 ottobre 2012 alle 13:48:28 da gio.  0/5
 
Scusate ho sbagliato, avevo letto il post di pat72, condivido in pieno il suo intervento :inserito il 07 ottobre 2012 alle 12:03:54 da pat72. 0/5

bruno i progetti parlavano di torri di 25 piano non residenziali ma in housing sociale, sai che vuol dire?E cmq le chiacchiere stanno a zero tanto sono stati già approvati i progetti per casalmonasero 2,3,4 , tanto cemento e poco verde, quindi....sarebbe opportuno proprio non costruire più in città ma fare una mappatura di case sfitte, vuote, e recuperare magari aree dove erano ex fabbriche....esempio, sulla tiburtina, alle spalle dell'hotel fronte carcere, c'è una struttura nuovissima realizzata da qualche tempo e mai utilizzata, vuota, forse un hotel però ad oggi abbandonato.Bene cominciamo da queste cose....ciao
Inserito il 08 ottobre 2012 alle 15:13:57 da brunoflinstone.  0/5
 
gio lo so che vuol dire housing sociale. grazie per la considerazione. semplicemente non credo che i due palazzi sarebbero stati fatti per l'housing sociale. ciao
Inserito il 09 ottobre 2012 alle 11:20:33 da LiGaBuE.  0/5
 
brunoflinstone...hai partecipato all'assemblea all'hotel pratolungo con l'assessore?
Inserito il 09 ottobre 2012 alle 11:59:24 da brunoflinstone.  0/5
 
no Liga purtroppo o per fortuna evito di partecipare a queste iniziative
Inserito il 09 ottobre 2012 alle 14:46:00 da LiGaBuE.  0/5
 
peccato, avresti avuto delle indicazioni sul progetto e le idee chiare rispetto alle famose "torri" e all'housing sociale
[lo]
Inserito il 09 ottobre 2012 alle 17:23:36 da brunoflinstone.  0/5
 
magari la prossima volta vengo. Ciaoooooooooooooo [lo]
Inserito il 09 ottobre 2012 alle 23:57:57 da colams.  0/5
 
buonasera ho qualche info aggiuntiva da Internet:

- http://www.comune.roma.it/was/repository/ContentManagement/information/N1461952558/avviso%20espropri%20linea%20B.pdf avviata la procedura di espropriazione aree per pubblica utilit per poter costruire la metro

- qui dal punto di vista della Salini : http://www.salini.it/lavori-in-corso/italia-metropolitana-di-roma-prolungamento-linea-b-rebibbia-casal-monastero/

Inserito il 10 ottobre 2012 alle 09:36:49 da brunoflinstone.  0/5
 
quella della salini sono mesi che sta lì, quella del comune dice che bisogna essere utenti registrati
Inserito il 10 ottobre 2012 alle 09:47:40 da Tetsuo.  0/5
 
Colams... ma il PDF sugli espori roba del 2008 se non erro... anche se non riesco ad accedervi, ma presente come news qui sul sito

Pi che altro c' un incontro pubblico il 28 Ottobre al V Municipio

http://www.urbanistica.comune.roma.it/partec-casalmonastero.html
Inserito il 10 ottobre 2012 alle 10:27:38 da Administrator.  0/5
 
Il PDF sul sito del comune per gli espropri è qui:
http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/avviso_espropri_linea_B.pdf
Inserito il 10 ottobre 2012 alle 10:54:07 da gio.  0/5
 
si puo' sapere dove sono situate tutte le particelle catastali menzionate nel file degli espropri?
Inserito il 12 ottobre 2012 alle 11:16:12 da Alessandro.  0/5
 
Le particelle del progetto le puoi trovare sul sito di romametropolitane alla sessione prolungamenti/gare aggiudicate/bando.
Inserito il 14 ottobre 2012 alle 17:28:36 da brunoflinstone.  0/5
 
MOLTI DI VOI SARANNO CONTENTI. IO PER NIENTE.
Potrebbe presto uscire dai binari e schiantarsi rovinosamente sul muro di cemento della speculazione edilizia che minaccia Pietralata il tanto atteso prolungamento della linea B da Rebibbia a Casal Monastero. Non ne parla nessuno, ma l’opera, i cui cantieri secondo l’assessore alla Mobilità, Antonello Aurigemma, avrebbero dovuto aprire nel 2011, è a fortissimo rischio. I Motivi? Le compensazioni immobiliari proposte dai privati sulle aree di Pietralata e Torraccia, necessarie per ripagare i privati che realizzeranno il prolungamento, non sono state ritenute sostenibili alla Conferenza dei servizi.

E’ la solita storia. O almeno, è l’andazzo tipico che ha contraddistinto tutte le nuove decisioni della giunta Alemanno finalizzate ad ampliare la rete metro cittadina. Il sindaco credeva di poter realizzare la rete metropolitana romana del futuro senza sganciare una lira, tramite lo strumento del project financing basato sulla valorizzazioni di aree edificabili. Ricordate: prima il tratto Venezia-Farnesina della linea C, fermo perché i privati hanno chiesto in cambio uno sproposito di aree e immobili (oltre a un canone annuo insostenibile). Poi il prolungamento della linea B1 da Jonio a Bufalotta, stoppato perché le valorizzazioni chieste dai privati prefiguravano una vera speculazione. Ed oggi eccoci arrivati al prolungamento della linea B da Rebibbia a Casal Monastero, 3,8 chilometri di gallerie con due nuove stazioni (San Basilio e Casal Monastero) per 5 anni di lavori e 556 milioni di spesa, di cui solo 167 a carico del pubblico.

I privati avrebbero dovuto realizzare il loro guadagno tramite la valorizzazione di alcune aree immobiliari come Pietralata, Tiburtino, Monti Tiburtini, Rebibbia e Torraccia (per 189 milioni) oltre a un canone della durata di 12 anni per 133 milioni. Ma il progetto si è clamorosamente arenato perché le valorizzazioni presenti nell’accordo tra Comune e il concessionario (consorzio Ati, guidato da Salini) non sono state ritenute compatibili con i vincoli urbanistici e ambientali. In particolare due aree, Pietralata e Torraccia, non sarebbero disponibili e per questo motivo la conferenza dei servizi aperta da giugno non si puo’ chiudere: in un’area esistono un punto verde qualità e un parcheggio dell’Atac e per l’altra, in conferenza dei servizi, è emerso un vincolo paesaggistico importante sollevato dalla Regione Lazio. Senza contare le polemiche mai sopite per l’idea di realizzare torri di 80 metri in zona San Basilio.

Speriamo di sbagliarci. Speriamo che abbia ragione Aurigemma che recentemente ha annunciato “un nuovo progetto che ha eliminato le cubature, con una rimodulazione complessiva e che ha ricevuto un ok preliminare della sovrintendenza”. Di sicuro i cantieri non partiranno a breve, e già sono in ritardo di quasi due anni sulla data iniziale. Ecco cosa succede quando per fare una metro si sommano incompetenza, mancanza di denaro e feroci appetiti di speculatori edilizi un po’ troppo amici dell’amministrazione al potere…
Inserito il 15 ottobre 2012 alle 08:22:44 da pat72.  0/5
 
scusa bruno, ma tu non eri per la costruzione della metro a priscindere?!!!!! Se ho afferrato bene il tuo commento, ora stai rivalutando quello che volevamo dirti, ovvero che la metro, così pensata, era fonte di speculazioni sulle spalle dei cittadini e che l'amministrazione comunale ha cercato, invano (ma come invano ci ha provato anche con l'acqua) di favorire.....Meno male che esistono forme di democrazia partecipata così aperte come la conferenza dei servizi...per non parlare poi delle presunte irregolarità amministrative con cui la salini si sarebbe aggiudicata l'appalto con conseguente ricorso da parte dei secondi arrivati....(anche se il tar ha dato ragione alla salini).e di come alemanno, in questa controversia, si sia prodigato per la stessa società .....
Inserito il 15 ottobre 2012 alle 16:40:53 da brunoflinstone.  0/5
 
no pat sono ancora per la metro ad ogni costo. ho riportato un importante intervento che ho trovato sui numerosi blog e siti che seguo su internet. sono obiettivo e riporto anche ciò che non rispecchia del tutto la mia opinione. il risultato per me è la metro a Casal monastero. la stiamo perdendo ve ne siete resi conto?
Inserito il 22 ottobre 2012 alle 13:53:17 da Tetsuo.  0/5
 
Se continuiamo con la logica "ad ogni costo", tra un p ci faranno pagare pure l'aria che respiriamo!

L'Italia un paese corrotto, anche per colpa di logiche come questa, che barattano tutto pur di avere dei servizi che ci spettano di diritto!
Siamo la capitale di un paese europeo, siamo una delle citt pi famose al mondo ed ancora stiamo qui a piegarci a 90 gradi pur di avere dei servizi MINIMI che ci spettano???

Credo che qui tutti vogliamo la metro, ma credo che la maggioranza non sia disposta a cedere anche il proprio letto pur di averla!

Per arrivare al risultato della metro a casal monsatero, dobbiamo vedere cosa ci costa in cambio e se la stiamo perdendo (cosa che non credo), la colpa non sicuramente di chi si oppone alla speculazione selvaggia, ma dell'inettitudine di chi governa questa citt... una meraviglia del mondo che non ha i soldi neanche per fare 3km (non 30) di metropolitana nel 2012!!!!!
Inserito il 22 ottobre 2012 alle 15:17:07 da brunoflinstone.  0/5
 
ammazza tetsuo un altro tragico che passa da un estremo all'altro. ti assicuro che neanche io mi piego a 90 e il mio letto lo voglio sgombro. ti assicuro anche che l'80& di roma ancora non è servito dalla metro quindi le nostre 3 stazioni sarebbero oro da noi come nell'altro 80% suddetto. Continuiamo a prendere la macchina nelle vie della zona. Io ci godo tanto.
Inserito il 23 ottobre 2012 alle 11:16:17 da Tetsuo.  0/5
 
Estremizzo neanche tanto, se continui a dire che oro colato e che "godi" (in senso ironico) a prendere l'auto.

Tanto per capirci... anche io sono assolutamente favorevole alla metro e spero ardentemente che venga realizzata... sarei disposto anche ad accettare pi del dovuto, perch non vivo sulla luna e so che tra un mio diritto e quello che ci danno ne passa in mezzo... ma a tutto c' un limite!
Sar la situazione attuale, sar che non vedo luce a breve... ma mi sono rotto di dire sempre si e vorrei che l'asticella si alzi un p e non si abbassi ulteriormente, perch nei miei 40anni di vita ho visto abbassarsi progressivamente l'asticella dei diritti e mi sono dovuto piegare sempre di pi per poter ottenere quanto mi spetta.

Credo che dovremmo essere coesi e marciare uniti (metaforicamente s'intende), altrimenti ci rifilano la solita zozzeria a carissimo prezzo... gi hanno tagliato una stazione, ma non hanno tagliato la loro parte di guadagno, solo questo doveva fermare l'amministrazione comunale... ma a loro non frega nulla di chi paga il conto, tanto mica sono comuni mortali!
Inserito il 23 ottobre 2012 alle 17:40:06 da brunoflinstone.  0/5
 
forse non si è capito che le famose torri che chiamate ecomostri così si spaventa più gente possibile sono fior fiore di progetti del grande architetto purini. nessuno ci leverà il panorama nè inquinerà la nostra zona con mondezze varie. si sta facendo una battaglia ideologica in nome di non so quale battaglia per il verde, quando siamo uno dei quartieri più verdi della città. al nostro quartiere mancherebbe solamente un trasporto moderno ed efficiente che si chiama metropolitana. mi sembra che anche grazie al comitato la zona migliora anno dopo anno. cerchiamo ogni tanto di vedere al di là delle solite pessimistiche visioni italiane. io ho fiducia in questo progetto e spero che un giorno mi diate ragione che per ora sembro l'unico.
Inserito il 23 ottobre 2012 alle 17:41:55 da brunoflinstone.  0/5
 
io non ce l'ho con te con pat e gli altri. cerchiamo di non combattere contro i mulini a vento e rimanere poi con un pugno di mosche in mano
Inserito il 23 ottobre 2012 alle 20:58:48 da pat72.  0/5
 
Bruno infatti non attacchiamo le torri di per sè come simbolo di chissà quale degrado (ma questi sono punti di vista se volevo le torri me ne andavo ad abitare a new work)ma il principio della speculazione a tutti i costi, anche se non si parlasse di torri ma di mq lineari il centro del problema non si sposta dalla parola SPECULAZIONE. Basta con le cementificazioni selvagge; il territorio viene inevitabilmente turbato e prima o poi pagheremo le conseguenze di tale violenza...per ora il fatto che ci sia qualcuno pronto a far soldi a palate sulle spalle di cittadini che vogliono solo quello che spetta loro, i servizi, se permetti mi fa andare il sangue al cervello....e stai tranquillo che non saranno le nostre pur civili chiacchiere da bar a far cambiare rotta al progetto o ad influire minimamente le decisioni che verranno prese. Se non fosse saltato fuori il vincolo ambientale potevamo stare qui a discutere del sesso degli angeli per anni!!!!sul discorso dell'abbassamento progressivo della soglia minima dei diritti sono pienamente daccordo con tetsuo, guarda a forza di dire basta che si lavori a che punto siamo arrivati....Si sono spinti a modificare articoli dello statuto dei lavoratori (8 e 18) conquistati con durissime lotte dalle generazioni anni 60-70.....e poi vanno i televisione a dire che i loro diritti acquisiti (pensioni d'oro, privilegi, vitalizi) non si toccano, e i nostri diritti acquisiti chi li difende? Il discorso caro bruno è semplice, lineare e utopico nonchè oggetto di una pubblicità progresso del governo: il cittadino paga le tasse e le tasse ripagano il cittadino con i servizi! (e aggiungo io i privati se la prendano pure in quel posto) l'errore è far passare lo spot sulle reti italiane....
Inserito il 24 ottobre 2012 alle 01:37:25 da Alessandro.  0/5
 
Molto interessante questa conversazione, peccato x alcune imprecisioni....Anch'io non sono d'accordo alla Metro "ad ogni costo" ma, scusatemi, permettetemi una divagazione, fino ad oggi da chi siamo stati amministrati?
I governi di questa fantastica città, anche quelli che hanno beneficiato di anni di grande prosperità economica, non sono riusciti a dotarla di infrastrutture degne di questo nome, solo belle parole e tanti sogni progettati rimasti nei cassetti a prendere polvere, la cura del ferro, la periferia al centro, etc. ma dove sono? Io leggo ancora testimonianze di pendolari costretti in treni da "carro bestiame", mentre a Madrid....non su Marte o su Giove....a Madrid, in Europa, hanno realizzato 100 Km di Metropolitane in 10 anni!!!!!!!!!!!
Qualcuno obietterà...sì, ma ora stanno peggio di noi!
Vero, ma almeno respirano! E i soldi li hanno spesi in infrastrutture non se li sono solo "mangiati".
(cara Pat72, noto nelle tue parole un velo d'astio nei confronti del ns attuale Sindaco ed è comprensibile conoscendoti, ma sappi che neanche il suo predecessore aveva stanziato tutti i soldi per la ns metro, sono rimasti sempre gli stessi 167 mln a fare "muro" per andare in gara, la quota mancante è rimasta sempre la stessa!)
Purtroppo, in questo, alcuni amministratori della "Res Pubblica" si assomigliano (anche se è sbagliato generalizzare) e spero che di truffatori ne arrestino quanti più possibile, però ora non è il caso di rivangare il passato, abbiamo fatto un enorme passo avanti, abbiamo una gara aggiudicata con tutti i dubbi e le incoerenze del caso, ma ce l'abbiamo e neanche il TAR o il Consiglio di Stato ha rilevato irregolarità tali da invalidarla, quindi, si va avanti....e meno male!
I palazzi che compensavano la spesa saranno ridotti? Bene!
Vorrà dire che avremo meno cubatura e meno cemento, le aree utili le trovino altrove o riducano le aree commerciali in favore del residenziale, in fondo qui da noi stanno per iniziare delle "compensazioni" e allora che problema c'è a trovarne altre sul suolo comunale?
Magari anche delle caserme da dismettere o dei capannoni industriali in disuso da riqualificare o dei beni confiscati alla malavita organizzata.....se vogliono trovarle le soluzioni ci sono.
Per ora, aspettiamo di vedere il nuovo progetto e speriamo si sbrighino ad iniziare stì benedetti lavori che porterebbero anche un pò d'ossigeno e di fiducia in un momento davvero difficile per l'economia nazionale.

PS: Non so se si è capito.....io, comunque, la nostra Metro vorrei cominciarla ad usare prima possibile!!!
Saluti
Inserito il 24 ottobre 2012 alle 09:35:10 da Tetsuo.  0/5
 
Addirittura togliamo mq commerciali per aumentare i mq residenziali... Roma gonfia di case vuote, forse non lo avete notato???

Nel nostro quartiere, oltre alla metro, servono SERVIZI come una posta, un pusto ASL ed amenit simili... ma parliamo ancora di residenziale, che porta ulteriori residenti... gia' stiamo diventando un quartiere dormitorio!
A Viale Eretum, dovevano costruire due palazzine di uffici ed un centro commerciale... io vedo solo due palazzine residenziali, anche se fuori c' scritto edilizia non residenziale... tanto poi si fa il cambio di destinazione d'uso o si vendono direttamente come A/10, con tanto di balconi, bagno e cucina, come gi fanno le nostre agenzie immobiliari del quartiere e senza neanche vergognarsi di farlo!
Che le colpe vengano da lontano OVVIO, anzi STRAOVVIO, non si costruisce roma in un giorno e non si distrugge in una settimana!

Che i palazzoni siano anche di Renzo Piano, di Fuksas o di Purini a me non frega nulla, proprio perch non un discorso ideologico, ma pratico e di buon senso... non c'entrano assolutamente nulla con il panorama urbano di questo quadrante e se non costruisci anche servizi, parcheggi e strade di sfogo, si rischia di aumentare il caos e la sola metro non riuscir a digerire tutta la gente, visto che saremo la porta d'accesso a Roma per tutti quelli che vengono da fuori!
Corretto l'esempio di Madrid... noi per fare 3,5km ci mettiamo 10 anni e ci costano uno sproposito... ma dobbiamo ringraziarli per la grazia ricevuta di averci costruito i carri bestiame della metropolitana romana.
L'ideologia non mi appartiene, sono con i piedi per terra e capisco quando mandare gi bocconi amari... l'ho fatto e continuer a farlo se necessario... ma pure dire grazie no!
Inserito il 24 ottobre 2012 alle 12:39:31 da brunoflinstone.  0/5
 
ma voi siete incavolati col mondo non con alemanno o chicchessia. io sono favorevole se non si era capito. l'unica cosa che vi chiedo è di non interpretare le mie parole e di non mettermi in bocca cose che non ho detto. io accetto le vostre considerazioni che condivido anche in parte (quando non diventano lotta di classe e di poteri contro il sistema etc etc) l'unica cosa che voglio dire è che pat io le mie non le definisco chiacchiere da bar. se lo pensassi non starei su questo bel sito di casal monastero a scrivere e a replicare. io penso che il pensiero di uno vale come il pensiero di molti. bisogna accettarlo e farlo valere. se fossero state chiacchiere da bar le nostre, non ci sarebbero stati i bei risultati che ha ottenuto il comitato. Ora ho infervorato anche tetsuo. se passava la vostra linea del non cementificare ora casal monastero non esisterebbe. Ma ve lo siete mai chiesto? e ciò non vuol dire che sono a favore. W la metro. aspetterò insieme ad alessandro. magari un giorno la prenderemo insieme facendoci due chiacchiere su quando discutevamo nel sito. un bacio a tutti. Be safe.
Inserito il 24 ottobre 2012 alle 12:41:45 da brunoflinstone.  0/5
 
Ma voi veramente pensate che è meglio costruire 10 palazzi da 8 piani che un minigrattacielo da 25 piani? ma vi siete fatti due conti?
Inserito il 24 ottobre 2012 alle 17:25:52 da pat72.  0/5
 
Hai ragione Alessandro, la mia è proprio un'antipatia personalissima con alemanno (che di certo se ne fregherà ma è reciproca la cosa)sia per quello che lui come politico rappresenta e nel corso degli anni ha rappresentato (e a buon intenditore poche parole) sia come amministratore di questa città che di certo non lo meritava. E non mi riferisco alle alluvioni, la neve e non ultimo cleopatra o come si chiama lei.....Ci sono cose ben più gravi che ha commesso (parentopoli in primis) dato che è chiaro essere ostaggio di poteri ben più forti di lui, poveretto. E se anche tu ancora puoi bere acqua pubblica è grazie alla dura opposizione di quei quattro cretini idealisti (che stanno in consiglio e fuori) ALLA SUA SMANIA DI VENDERE ACEA AI PRIVATI (caltagirone per primo suo compare e amico costruttore guarda un po').Il suo predecessore è vero non ha brillato di luce propria ma questa è l'ordinanza da lui firmata per la nostra metro e come vedi ci ha risparmiato la vergogna e lo sdegno di far arricchire i privati con una operazione finanziaria a lorofavore.
http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/OC_101_2008.pdf
questa è l'ordinanza e la parte di soldi mancante era spalmata sui bilanci degli anni 2011-2012.Domande?
traete da soli le conclusioni e opinioni in merito


Sulle valorizzazioni che il caro Gianni vuol sempre affidare ai privati ti lascio questo articolo
"La valorizzazione delle aree di proprietà del Comune, che svilupperà oltre 900 mila metri cubi di residenziale e commerciale, adiacenti il tracciato della Metro B, tratto Rebibbia-Casal Monastero, nella Delibera 64/2011, presentata dal Sindaco Alemanno, è stata affidata direttamente ai privati attuatori del progetto, anziché essere effettuato direttamente dal Comune che potrebbe trarne maggiori risorse finanziarie, da impegnare nella realizzazione della metro stessa. Questa procedura voluta dal Comune, che penalizza Roma Capitale e favorisce i soggetti privati, è un grave errore amministrativo e politico, un metodo inaccettabile e un vizio ricorrente da parte della Giunta Alemanno.

Basti ricordare la vicenda della valorizzazioni delle caserme e la recente valorizzazione del patrimonio Atac. Mi domando perché mai il Comune dovrebbe far valorizzare i suoi terreni ai privati, anziché farlo in proprio, traendone maggiori utili da investire nella Metro?

I privati avranno sicuramente i propri utili nella realizzazione dell'opera, ma il Comune deve rivendicare il diritto di trarre il maggior vantaggio possibile, dalle proprie valorizzazioni.

Non è questo il tempo per fare regali alle grandi imprese ma di pensare esclusivamente agli interessi della città"

Per bruno. L'appellativo chiacchiere da bar non era affatto nel senso offensivo, figurati io sono la prima a dire che la libertà di pensiero e il rispetto delle altrui opinioni sono il fondamento della democrazia. [big] [lo]
Inserito il 24 ottobre 2012 alle 21:39:29 da brunoflinstone.  0/5
 
ciao pat ok
Inserito il 25 ottobre 2012 alle 10:59:06 da LiGaBuE.  0/5
 
alemanno sta a Roma come berlusconi sta all'italia
:~(
Inserito il 25 ottobre 2012 alle 11:03:21 da LiGaBuE.  0/5
 
"che a seguito dell’istruttoria sullo studio di fattibilità sopra richiamato e degli studi trasportistici integrativi
eseguiti dall’ATI dei progettisti è emerso che, nell’ambito del corridoio Rebibbia – Casal Monastero –
Settecamini – Setteville, l’adozione di un sistema di trasporto di tipo metropolitana pesante, in termini di livelli
di utenza, risulta giustificato soltanto per la tratta da Rebibbia a Casal Monastero;"

Certo che i vorrei conoscere questa gente che realizza questi studi di fattibilità.... maddai...parafrasandeo Corzza che imita Bersani..."ma di che cosa stiam discutendo????"
Inserito il 25 ottobre 2012 alle 11:09:26 da Tetsuo.  0/5
 
2 torri da 25 piani, fanno 50 piano... quindi se faccio palazzi di 8 piani, al limite ne costruisco 6 e non 10... tanto per la precisione :)

Bruno, io non mi infervoro, ci mancherebbe... tu esprimi le tue opinioni, io le mie e se ci metto enfasi perch ritengo importante la discussione, non perch si arrabbiato con te.

Come chiedi di non attribuirti parole ed opinioni non tue, ti chiedo di fare lo stesso... io sono molto con i piedi per terra e l'idoelogia l'ho lasciata al liceo, poi sono dovuto crescere di corsa e mi sono reso conto che con l'ideologia non si mangia ne si costruisce un bel niente a conti fatti.
Non sono arrabiato con il mondo, confesso che Alemanno non mi sta simpatico, ma il mio giudizio su di lui basato sul suo operato da Sindaco, che si dimostrato ampiamente insufficenze nelle varie "emergenze" che ha dovuto affrontare (male) e nella gestione dell'economia cittadina (ATAC-ACEA-METRO).
Come ti ha fatto notare PAT, c'era un modo diverso di gestire i finanziamenti della metro, di valorizzare l'IMMENSO patrimonio di Roma e di spendere i soldi dei contribuenti.

Se non si fosse capito, anche io sono favorevole alla metropolitana e non ho preconcetti sull'urbanizzazione e la cementificazione, basta che sia fatta in funzione della gente e non delle tasche dei soliti, sicuramente possiamo scendere a compromessi, perch utopistico pensare che sia tutto a nostro favore, ma bisogna pesare il compromesso con quello che si riceve e nel caso specifico, la bilancia pende troppo a nostro sfavore.
Inserito il 25 ottobre 2012 alle 11:09:57 da LiGaBuE.  0/5
 
Cara Pat...per chiosare...HAI RAGIONE DA VENDERE.
(tanto ti si risponderà...ma quei soldi non c'erano...abbiamo dovuto tappare i buchi di bilancio...BLABLABLABLA.)

Ad Aprile la possibilità di spazzare cia tutto questo ci sarà!
Inserito il 25 ottobre 2012 alle 13:14:39 da pat72.  0/5
 
Grazie ligabue, io invece al contrario di Tetsuo credo ancora alle favole, agli ideali e alle ideologie che al contrario ho maturato in età adulta e non al liceo e certi rospi non riesco ad ingoiarli....non ultimo le irruzioni da parte di quei ragazzi della stessa sponda di alemanno che con prepotenza e violenza (verbale più che altro)che li distingue, sono entrati in alcuni licei del II municipio....che vergogna se solo i genitori di quei ragazzi avessero ragionato con loro sulla storia e sulla memoria di certi periodi, di valori e ideali per cui lottare in maniera civile, di diritti e di doveri forse non saremmo a questo punto . Quanto successo per me è di una tale gravità, anche se i media si sono limitati a diffondere la notizia e nessun approfondimento su questi fenomeni sempre in crescita....andatevi a leggere chi ha acquistato per 11 milioni di euro e rotti, la sede romana di casapound..... 11 milioni e rotti di euro tolti a servizi (metro? ma anche sociale) e quant'altro e poi alessandro mi vieni a dire che non nutro simpatie per alemanno.....
Inserito il 25 ottobre 2012 alle 17:15:21 da brunoflinstone.  0/5
 
non proprio tetsuo perchè da quanto si vede nel progetto non sono gli stessi palazzi che intendiamo noi a 4 appartamenti per piano sono un pò più elaborati e complessi con corti interne e uno sviluppo quasi a cubo. sono moti di più.
Inserito il 25 ottobre 2012 alle 17:24:29 da brunoflinstone.  0/5
 
e comunque tetsuo io non ti ho attribuito un bel niente ho solo constatato un tuo stato d'animo e di pat che si vede in modo palese.
Alemanno è stato un danno per roma te lo confermo ma almeno se riuscirà a far partire questa benedetta metro di una cosa positiva verrà ricordato, almeno da noi.
tutte queste chiacchiere da lotta di classe, mi piace ribadirlo, le lascio a voi.
"""Come chiedi di non attribuirti parole ed opinioni non tue, ti chiedo di fare lo stesso.""" l'hai detto tu ma non condivido. ciao anche a te tetsuo.
come con pat confermo che questa discussione mi piace molto ma io sono molto più pratico, che la politica come si fa in italia è una XXXXX.
Questi sono ciarlatani buoni a raccattare quei due privilegi che li fanno sentire potenti, poi appena escono dal confine italiano ci fanno fare delle figure meschine.
Inserito il 26 ottobre 2012 alle 09:41:46 da LiGaBuE.  0/5
 
Ecco...proprio per confermare quello che tu dici, evitiamo ad attribuire la partenza della metro ad alemanno perchè è una cazzata belle e buona (passami il francesismo)
Non c'è una politica di continuità dei trasporti a Roma...fin dagli anni 60 sono previsti piani di sviluppo della metropolitana che non sono MAI stati portati avanti in maniera seria, ma solo all'occasione, per favorire il palazzinaro di turno.
Come diceva alessandro qualche post addietro MADRID ha iniziato nel 2000 e DOPO SOLO TRE ANNI ha compeltato la sua DODICESIMA linea che presenta la presenza di oltre 40 km di tunnel e di 28 nuove stazioni!!!!! Roba da FANTASCIENZA...uno dei più grandi progetti europei mai realizzati. :s
Inserito il 26 ottobre 2012 alle 10:10:29 da Tetsuo.  0/5
 
Bruno, manteniamo la discussione su toni pacati... si è tra gente tranquilla qui ;)

Tu dici" l'unica cosa che vi chiedo è di non interpretare le mie parole e di non mettermi in bocca cose che non ho detto."
QUindi non sono io che l'ho detto, ma sei tu che lo dici ed io ti chiedo di fare lo stesso che vuoi sia fatto nei tuoi confronti... cioè non derubricare queste discussione a "lotta di classe" o a battaglia idelogica... perchè io non sto facendo nessuna lotta di classe e nessuna battaglia ideologica, sto facendo i MIEI interessi e quelli della zona in cui vivo, che amo per la sua tranquillità e perchè non è un bordello come la quasi totalità di Roma!
Io leggo, mi informo e ragiono con la mia testa e mi formo le mie opinioni a prescindere da che parte vengano, ovviamente ho un mio "credo" politico, ma di fornte ad una cosa cosi importante per il nostro quartiere, certe lotte politiche" le lascio ai politicanti di turno e mi concentro sulle cose pratiche e tangibili.
Per tornare alle torri, non so se sei mai stato a Napoli, ma basta cneh vedere su internet il centro direzionale... due enormi grattacieli in mezzo a case basse, un cazzotto in faccia al panorama ed alla viabilità connessa... questo intendo, non che i palazzoni non mi piacciano a prescindere.
Ribadisco che tu hai le tue opinioni e cerchi di motivarle con il fatto che per la metro sei disposto a tutto, io e qualche altro non siamo disposti a tutto, ma al giusto e forse anche a qualcosa meno del giusto proprio perchè PRATICAMENTE è impossibile ottenere il giusto!
Come dice Ligabue, i progetto a Roma esistono da un bel pò e prima di Alemanno, il prolungamento della B era già stato deliberato, ma in maniera più accettabile, ora magicamente diventa possibile solo vendendosi le cubature e con costi e tempi spropositati... ed io dovrei dire che è merito suo se la fanno?
Forse avrei dovuto ringraziare Carraro per la metro B per Italia 90???
Aperta a dicembre a mondiali chiusi, costata tre volte tanto e fatta con materiali scadenti, tanto da doverla chiudere qualche anno dopo perchè il percorso si era abbassato di 6 centrimetri a causa dei pessimi e pochi materiali usati????
A tagliare un nastro sono buoni tutti, a fare le cose decentemente no e siamo noi, in primis, a dover combattere per avere un minimo di decenza in queste cose!
Non capisco il Ciao Tetsuo, ma ciao anche a te.
Inserito il 26 ottobre 2012 alle 15:47:50 da brunoflinstone.  0/5
 
oh mamma tetsuo. hai vinto tu così la finiamo. non ci siamo capiti e va bene così altrimenti già prevedo che staremo due giorni ad annoiare gli altri. quella di ringraziare alemanno per la partenza dei lavori e stare a discutere che è una cazzata o no è un'altra cosa di cui me ne tange proprio niente. la attribuire anche al mago otelma se iniziasse. piuttosto qualcuno sa come è andata la riunione al municipio per casal monastero?

 
Log in
Username
Password
Memorizza i tuoi dati:

Seguici su Facebook

Scrivere al Comitato

E-Mail


E-Mail Certificata (PEC)


Form di Contatto


Social Network


Decoro Urbano

Lavori in corso

Progetti:

 ADSL

 Aree Verdi

 B. Antirumore

 Centrale del Latte

 Elettrodotti

 Linee ATAC

 Piano di Zona

 Pista Ciclabile

 Scuole

 TPL e Metro B

 Viabilità


Notizie Varie

Direttivo:
 Assemblea 2015
 Assemblea 2014
 Assemblea 2012
 Assemblea 2010
 Assemblea 2009

Iniziative Speciali:
 Guerrilla Gardening

Laboratorio V:
 Emerg. Periferia
 Varie

Succede a Roma:
 Iniziative culturali

Concorsi:
 100 Parole
 Tutti fotografi

Casal Monastero sul Web:
 Wikipedia Link esterno


Meteo


Dettaglio


Statistiche

 

Html CSS Valido! CC MySQL

©2005 - 2015 A.S.S.C. Casal Monastero - Via Poppea Sabina 71 - 00131 Roma - P. IVA: IT97157230588 - Orario: Venerdì / Sabato dalle 17.00 alle 19.00
Note legali - Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 da Massimo Moretti - Per problemi al sito contattate il Webmaster