A.S.S.C. Casal Monastero (RM) - Notizie: PROLUNGAMENTO DELLA METRO B - IL TAR SOSPENDE LA GARA DI APPALTO
A.S.S.C. Casal Monastero (RM)
  Notizie     
« »
 

Visitatori
Visitatori Correnti : 36
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 776
Ultimo iscritto : jonnyghost
Lista
 
 Messaggi privati: 350
 
 Commenti: 1970
 
 Galleria immagini: 1005
 Immagini viste: 1712545
 
 Download: 371
 Totale scarichi: 62271
 
 Articoli: 18
 Pagine: 177
 Pagine lette: 318105
 
 Notizie: 849
 
 Sondaggi: 14
 
 Preferiti: 149066
 Siti visitati: 410670
 
 Post sui forum: 7762
 
 Libro degli ospiti: 6
 
 Eventi: 1

Foto Gallery

Photo Gallery
Parco "Ex Ater" - 1 (3942)



Link Utili
06 Blog (17458)
A.M.A. Roma (2878)
Abitare a Roma (3485)
ACEA S.p.A. (5350)
Aequa Roma (2968)
Agenzia delle Entrate (2057)
Ansa (3933)
Ass. Ruotalibera (2033)
ATAC (1958)
Bimbimbici (1777)
Centrale del Latte (2369)
Comitati della Tiburtina (2678)
Comune di Roma (4585)
Comuni.it (2542)
ENEL (2774)
FIAB (2897)
Il Messaggero (6928)
INPS (2891)
IV Municipio (Ex V) (5187)
La Repubblica (6800)
Leggo (5961)
Moduli.it (2942)
Muoversi a Roma (2458)
Naviga Roma (3164)
Parrocchia Sant'Enrico (3319)
Portale Automobilista (2778)
Poste Italiane (3620)
Provincia di Roma (2921)
Regione Lazio (4210)
ReTake Roma (2019)
Risorse per Roma (3587)
Roma Capitale (2099)
Roma Meteo (2699)
Roma Metropolitane (4598)
Roma nel Mondo (1978)
Roma Notizie (2430)
Roma Segreta (2587)
Roma Sparita (1440)
Roma SPQR (1948)
Roma Tiburtina (2859)
Roma Today (32326)
Roma Uno (2794)
Skyscrapercity (14119)
Telecom Italia (2850)
Tesori di Roma (2066)
Traffico G.R.A. (2538)

Browser Web

Sito ottimizzato per
 
 


 
PROLUNGAMENTO DELLA METRO B - IL TAR SOSPENDE LA GARA DI APPALTO
Inserito il 12 ottobre 2011 alle 18:12:00 da Administrator. IT - ASSC News
Indirizzo sito : Paesesera


Il ricorso era stato presentato dall’associazione temporanea d’impresa, consorzio composto dai costruttori romani (Acer) di Eugenio Batelli e Lega coop, arrivati secondi nell’affidamento dei lavori. Tutto viene rimandato a novembre quando i giudici amministrativi decideranno nel merito. I lavori erano stati aggiudicati dal gruppo Vianini-Salini-Ansaldo, per un importo di 550 milioni di ANTONIO BIANCO

Il blocco del prolungamento della metro B da Rebibbia a Casl Monastero era nell’aria. La seconda sezione del Tar del Lazio, infatti, in tarda mattinata di oggi, ha deciso di sospendere i provvedimenti con cui Roma metropolitane ha aggiudicato il 9 settembre scorso i lavori al gruppo Vianini-Salini-Ansaldo, per un importo di 550 milioni. Ora bisognerà attendere novembre affinché i giudici amministrativi si pronuncino nel merito.

Il ricorso era stato presentato dall’associazione temporanea d’impresa, consorzio composto dai costruttori romani (Acer) di Eugenio Batelli e Lega coop, arrivati secondi nell’affidamento dei lavori. «Siamo soddisfatti – afferma a Paese sera Sandro Filabozzi, responsabile del Consorzio cooperative costruzioni – del fatto che la nostra richiesta di sospensiva sia stata accolta. Ora il Comune non può procedere all’apertura dei cantieri».

A difendere l’associazione d’impresa gli avvocati Salvatore Napolitano e Michele de Cilla che contestano ai vincitori soprattutto di aver offerta una stazione in meno (Torraccia) e un ribasso (1,14 per cento) inferiore a quello dei loro assistiti (3,06 per cento). In più si contesta ad Alemanno la lettera, come riportato in un articolo del Corriere della sera, con la quale «scrisse a Roma metropolitane per ‘adeguare’ l’offerta dei vincitori». Un brutto colpo, dunque, per la giunta comunale che ora, oltre a vedersi prolungare i tempi di realizzazione della metro B, rischia di pagare anche un risarcimento danni tra i 20 e i 50 milioni di euro.

«L’ho detto già in altre occasioni – rincara la dose Mauro Giachi, vicepresidente regionale della Lega – siamo rimasti perplessi su come è stata gestita l’intera vicenda». Insomma a chi tocca realizzare i 3,8 chilometri di prolungamento della linea B sarà il tribunale amministrativo a deciderlo. Ammesso che nessuno ricorra al Consiglio di Stato.

Letto : 4587 | Torna indietro

Condividi l'articolo nei Social Network


Giudica la notizia
  • Attualmente 2,9/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Media: 2,9 su 5 - Voti espressi: 611


Commenti
9 Commenti
Inserito il 12 ottobre 2011 alle 20:38:49 da LiGaBuE.  0/5
 
W l'Italia !
Inserito il 13 ottobre 2011 alle 08:11:32 da stargate.  0/5
 
ma guarda un po non se lo immaginava nessuno che qcosa andava storto.... mi sa che la metro noi la vedremo col binocolo.... e bravo Alemanno!!!!! [zzz]
Inserito il 13 ottobre 2011 alle 09:07:42 da LiGaBuE.  0/5
 
siamo in era di risparmio...anche il bel piano di illuminazione delle periferie è fermo da mesi, ha staccato la spina ai lampioni...
Inserito il 13 ottobre 2011 alle 11:53:05 da Robbo.  0/5
 
Come al solito il cetriolo va sempre....
Inserito il 13 ottobre 2011 alle 14:41:51 da FRANCO.  0/5
 
Poveri noi.....
Inserito il 13 ottobre 2011 alle 15:49:23 da giulio.  0/5
 
Siamo alle solite ... il Paese delle banane!!! E poi parlano di crescita o ripresa dell'economia...!!!
Inserito il 18 ottobre 2011 alle 23:38:16 da Alessandro.  0/5
 
Tanto per "dovvere di cronaca" vi allego il ricorso presentato al TAR dalla CMB & C. con alcuni commenti "a caldo" che ci siamo scambiati tra rappresentati dei comitati.
Saluti

Entro 30 gg il Tar dovrà esprimersi sulla ricettività del ricorso e nei 30 gg. successivi decidere se emettere la sospensiva del procedimento.
Quindi entro 60 gg. sapremo di che morte dovremo morire (28 novembre 2011).

Penso che prima di un anno non se ne esca. Ma forse è meglio così...........................................

Ieri abbiamo avuto la possibilità di visionare più accuratamente il progetto: è un obbrobrio.........ci sono tre torri da 27 piani (alte 82 metri) di cui uno è un albergo, l'altro è abitazioni private (?!?) e l'ultimo (vicino S. Basilio) di Housing sociale (sembrano le vele di Napoli o Corviale di Roma, se preferite).
C’è la totale irriverenza e mancanza di rispetto per noi cittadini che già abitiamo nel territorio.

Il tappeto mobile per Torraccia è improponibile poiché oltre ad essere lungo 400 metri (cinque tappeti) è sopraelevato ( alto ) 6 metri ed accessibile con scale mobili e/o ascensori e forma un ponte difronte le abitazioni (ricovero per i disperati).
Nella grande rotatoria stradale dal lato di Torraccia, i progettisti "geni", hanno previsto un centro commerciale sopraelevato ai lati, con sottopassi pedonali, per far accedere i pedoni. (noi abbiamo pensato di metterci gli alpini poiché la Ps ed i CC sono già impegnati sui Tapis Roulant ed i vigili Urbani sopra la rotatoria per impedire la sosta)........alla faccia della "sicurezza"!

I centri commerciali in tutto (oltre quello del’Art.11) sono 4......INCREDIBILE..............

Purtroppo Roma è in mano ai costruttori, mercenari che una volta si colorano di nero ed una volta di rosso a seconda della convenienza.

Il progetto CMB è pari - se non peggiore - a quello della Salini a livello di bruttezza ed obbrobri nelle cubature ............

Le uniche migliorie sono:
- quello che ha vinto la gara utilizza la Talpa per lo scavo;
- il deposito dei treni non entra nel quartiere di Casal Monastero;
- il capolinea segue la direzione della Nomentana Bis e prevede i depositi degli autobus lontano dalle abitazioni (sopra l'attuale sfascia carrozze);
- i parcheggi auto e il deposito dei treni (scambio compreso, lato Casal Monastero) sono interrati.
..........per il resto è meglio rimanere senza metro, se questo sarà il prezzo da pagare in termini urbanistici..............alla faccia della "tutela dei vincoli paesistici e paesaggistici"!!!


ECCO IL TESTO DEL RICORSO AL TAR

Tar Lazio
Sede di Roma
Dettaglio del Ricorso
Num. Reg. Gen.: 7751/2011 Data Dep.: 28/09/2011 Sezione: 2
Oggetto del ricorso: ANNULLAMENTO DEL PROVVEDIMENTO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA, REALIZZAZIONE DEL PROLUGAMENTO DELLA LINEA B DELLA METROPOLITANA DI ROMA, TRATTA REBIBBIA - CASAL MONASTERO E DELLA SUCCESSIVA GESTIONE DEGLI IMPIANTI, SERVIZI DI STAZIONE NONCHE' AREE E IMPIANTI DESTINATI ALL'INTERSCAMBIO DEI FLUSSI PASSEGGERI - RISARCIMENTO DANNI - (ART. 120 C.P.A.)
Istanza di fissazione:
Istanza di prelievo: NO
Ricorrenti/Resistenti
Tipo Nome Cognome / Istituzione
RICORRENTE SOC CMB COOPERATIVA MURATORI E BRACCIANTI DI CARPI SRL + RTI
RICORRENTE SECONDARIO CCC CONSORZIO COOPERATIVE E COSTRUZIONI
RICORRENTE SECONDARIO SOC DE SANCTIS COSTRUZIONI SPA
RICORRENTE SECONDARIO SOC DICOS SPA
RICORRENTE SECONDARIO SOC DONATI SPA
RICORRENTE SECONDARIO SOC GHELLA SPA
RICORRENTE SECONDARIO SOC INGG PROVERA E CARRASSI SPA
RICORRENTE SECONDARIO SOC IRCOP SPA
RICORRENTE SECONDARIO SOC ITALIANA COSTRUZIONI SPA
RICORRENTE SECONDARIO SOC MASTER ENGINEERING SRL
RICORRENTE SECONDARIO SOC MONACO SPA
RICORRENTE SECONDARIO SOC PROCOEDI CONSORZIO STABILE SCARL
RICORRENTE SECONDARIO SOC ROMANA SCAVI SRL
RESISTENTE ROMA CAPITALE
RESISTENTE SOC ROMA METROPOLITANE SRL
RESISTENTE SOC ANSALDO STS SPA
RESISTENTE SOC SALINI COSTRUTTORI SPA
RESISTENTE SOC VIANINI LAVORI SPA
Avvocati
Nome: FRANCO Cognome: COCCOLI
Nome: MARCO Cognome: DI LULLO
Nome: LAURA Cognome: PALASCIANO
Nome: GIANPAOLO Cognome: RUGGIERO
Nome: MARIO Cognome: SANINO
Nome: FERRUCCIO Cognome: BARONE
Nome: ANTONIO Cognome: GRAZIOSI
Nome: STEFANO Cognome: VINTI
Nome: MICHELE Cognome: DE CILLA
Nome: SALVATORE Cognome: NAPOLITANO
Nome: MICHELE Cognome: DE CILLA
Nome: SALVATORE Cognome: NAPOLITANO

Atti Depositati
N.Protocollo Deposito Tipo Parte Parte Atto Depositato N.Allegati
2011057105 05/10/2011 RESISTENTE SOC ROMA METROPOLITANE SRL MEMORIA > DI COSTITUZIONE 0

2011056247 30/09/2011 RESISTENTE ROMA CAPITALE ATTO > DI COSTITUZIONE 0

2011055917 29/09/2011 RESISTENTE SOC SALINI COSTRUTTORI SPA ATTO > DI COSTITUZIONE 0

2011016683 28/09/2011 RICORRENTE SOC CMB COOPERATIVA MURATORI E BRACCIANTI DI CARPI SRL + RTI DOMANDA > FISSAZIONE UDIENZA 0

2011055457 28/09/2011 RICORRENTE SOC CMB COOPERATIVA MURATORI E BRACCIANTI DI CARPI SRL + RTI RICORSO 28

Provvedimenti Collegiali
Nessun Provvedimento
Provvedimenti Monocratici
Nessun decreto
Non è stata fissata alcuna Udienza

Perdonateci la franchezza....e tanti cari Saluti!
Inserito il 23 novembre 2011 alle 17:49:03 da nordio.  0/5
 
Per aggiornamenti, posto il link del ricorso sul sito del tar http://www.giustizia-amministrativa.it/WEBY2K/DettaglioRicorso.asp?val=201107751
Incrociamo le dita (seppure non ho capito a cosa puntare... ) (o) [!?!] (n)
Inserito il 25 ottobre 2012 alle 12:04:55 da valentina.  0/5
 
che tristezza, ci vorrebbe una rivoluzione....so solo capaci a rubare e sputtanarsi i soldi.....RIVOLUZIONEEEE

 
Log in
Username
Password
Memorizza i tuoi dati:

Seguici su Facebook

Scrivere al Comitato

E-Mail


E-Mail Certificata (PEC)


Form di Contatto


Social Network


Decoro Urbano

Lavori in corso

Progetti:

 ADSL

 Aree Verdi

 B. Antirumore

 Centrale del Latte

 Elettrodotti

 Linee ATAC

 Piano di Zona

 Pista Ciclabile

 Scuole

 TPL e Metro B

 Viabilità


Notizie Varie

Direttivo:
 Assemblea 2015
 Assemblea 2014
 Assemblea 2012
 Assemblea 2010
 Assemblea 2009

Iniziative Speciali:
 Guerrilla Gardening

Laboratorio V:
 Emerg. Periferia
 Varie

Succede a Roma:
 Iniziative culturali

Concorsi:
 100 Parole
 Tutti fotografi

Casal Monastero sul Web:
 Wikipedia Link esterno


Meteo


Dettaglio


Statistiche

 

Html CSS Valido! CC MySQL

©2005 - 2015 A.S.S.C. Casal Monastero - Via Poppea Sabina 71 - 00131 Roma - P. IVA: IT97157230588 - Orario: Venerdì / Sabato dalle 17.00 alle 19.00
Note legali - Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 da Massimo Moretti - Per problemi al sito contattate il Webmaster