A.S.S.C. Casal Monastero (RM) - Notizie: AGGIUDICATA GARA PROLUNGAMENTO METRO B A CASAL MONASTERO
A.S.S.C. Casal Monastero (RM)
  Notizie     
« »
 

Visitatori
Visitatori Correnti : 49
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 776
Ultimo iscritto : jonnyghost
Lista
 
 Messaggi privati: 350
 
 Commenti: 1970
 
 Galleria immagini: 1005
 Immagini viste: 1768594
 
 Download: 371
 Totale scarichi: 63269
 
 Articoli: 18
 Pagine: 177
 Pagine lette: 320612
 
 Notizie: 819
 
 Sondaggi: 14
 
 Preferiti: 455383
 Siti visitati: 800948
 
 Post sui forum: 7762
 
 Libro degli ospiti: 6
 
 Eventi: 1

Foto Gallery

Photo Gallery
ReTake CM - 298 (637)



Link Utili
06 Blog (17467)
A.M.A. Roma (2936)
Abitare a Roma (3518)
ACEA S.p.A. (5357)
Aequa Roma (3028)
Agenzia delle Entrate (2070)
Ansa (3946)
Ass. Ruotalibera (2088)
ATAC (1971)
Bimbimbici (1793)
Centrale del Latte (2380)
Comitati della Tiburtina (2693)
Comune di Roma (4597)
Comuni.it (2556)
ENEL (2806)
FIAB (2912)
Il Messaggero (6944)
INPS (2909)
IV Municipio (Ex V) (5202)
La Repubblica (6817)
Leggo (5976)
Moduli.it (2956)
Muoversi a Roma (2471)
Naviga Roma (3217)
Parrocchia Sant'Enrico (3332)
Portale Automobilista (2790)
Poste Italiane (3628)
Provincia di Roma (2933)
Regione Lazio (4221)
ReTake Roma (2118)
Risorse per Roma (3681)
Roma Capitale (2162)
Roma Meteo (2712)
Roma Metropolitane (4615)
Roma nel Mondo (1991)
Roma Notizie (2453)
Roma Segreta (2653)
Roma Sparita (1485)
Roma SPQR (1958)
Roma Tiburtina (2866)
Roma Today (32384)
Roma Uno (2836)
Skyscrapercity (14176)
Telecom Italia (2856)
Tesori di Roma (2117)
Traffico G.R.A. (2549)

Browser Web

Sito ottimizzato per
 
 


 
AGGIUDICATA GARA PROLUNGAMENTO METRO B A CASAL MONASTERO
Inserito il 05 novembre 2010 alle 12:20:00 da Administrator. IT - ASSC News
Indirizzo sito : Affaritaliani


(da un articolo di Claudio Roma su www.affaritaliani.it - 5 nov. 2010)

Mentre per la metro C il Comune non ha ancora le idee chiare,...

...ieri il prolungamento della linea B è stato pre-affidato alla cordata Salini- Vianini che ha aperto la strada ad una nuova destinazione della periferia. A parte 167 milioni di euro del Comune, il resto del finanziamento fino a oltre 460 milioni di euro, sarà supportato dai privati che godranno di una nuova variante per edificare nella zone di Casal Monastero, dove sorgeranno un centro direzionale dotato di case, uffici e persino un albergo.

Letto : 7328 | Torna indietro

Condividi l'articolo nei Social Network


Giudica la notizia
  • Attualmente 2,9/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Media: 2,9 su 5 - Voti espressi: 622


Commenti
13 Commenti
Inserito il 05 novembre 2010 alle 13:44:12 da LiGaBuE.  0/5
 
La politica della cementificazione selvaggia....iniziata da Morassaut e ben raccolta dal caro sindaco, che svende i terreni ai privati i quali cementificano velocemente in cambio di realizzazione di servizi che non vediamo mai (leggasi scuole, es.)
Vogliamo parlare delle caserme?
http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/10/29/news/comune_ok_delibera_caserme-8550726/
Inserito il 05 novembre 2010 alle 14:57:54 da westham.  0/5
 
Sono preoccupato per le aree di via Elisea Savelli.. si riparla di una destinazione delle stesse per la realizzazione di nuovi fabbricati nell'ambito dei lavori della metro in favore della cordata vincitrice dell'appalto. Sarà vero? Spero di essere smentito!!
Inserito il 06 novembre 2010 alle 06:59:08 da giulio.  0/5
 
Qui altre notizie http://www.rassegnastampa.comune.roma.it/View.aspx?ID=2010110417067091
Io non sono preoccupato, mi preoccupa di più una città che muore di traffico e senza trasporto su ferro. La metro di Roma è vergognosa, avere una stazione sotto casa è una rara fortuna.
Inserito il 08 novembre 2010 alle 22:07:30 da h4xor1701.  0/5
 
concordo con giulio...
Inserito il 11 novembre 2010 alle 16:59:10 da lolly.  0/5
 
anche io concordo con Giulio
Inserito il 12 novembre 2010 alle 13:28:32 da steu.  0/5
 
mi aggrego
Inserito il 13 novembre 2010 alle 10:20:21 da gio.  0/5
 
io ringrazierei TUTTI ma proprio tutti i sindaci di Roma che hanno svenduto i terreni ai costruttori senza avere in cambio metro e altri servizi. Questo quartiere e' nato 15 anni fa, quindi ringraziamo prima di tutti il sindaco che c'era all'epoca, poi quello successivo che ha fatto moltiplicare i centri commerciali, poi quello attuale che vende altro verde pubblico ai signori costruttori. Inutile dire che certi comportamenti sono uguali per tutti i politici, quindi bisogna ringraziare solo quel sindaco che ci ha fatto fare la linea B della metro negli anni 70-80, non mi interessa di che partito fosse, ma e' stato bravo. L'unico sindaco di Roma in 60 anni di Repubblica. Complimenti ai costruttori che hanno "unto" i nostri amministratori corrotti. Gentaglia tutti
Inserito il 15 novembre 2010 alle 16:41:42 da fabiodelmonti.  0/5
 
la gara per la metro b e stata vinta dalla salini ma la cmb con i costruttori romani hanno fatto ricorso e i tempi si allungano anche di anni saluti
Inserito il 16 novembre 2010 alle 09:35:11 da LiGaBuE.  0/5
 
consiglierei la letta di questa pagina...
http://it.wikipedia.org/wiki/Metropolitana_di_Madrid
In particolare questo passaggio..."i lavori, iniziati nel 2000 e portati a termine il 11 aprile 2003 con l'inaugurazione dopo soli 3 anni, comportano la presenza di oltre 40 km di tunnel e di 28 nuove stazioni"
Basta sentire i commenti di questi giorni sui telegiornali in Italia....e viene da vomitare. :~(
Inserito il 18 novembre 2010 alle 10:15:29 da Alessandro.  0/5
 
A fabiodelmonti, come sai che c'è stato un ricorso? L'hai letto da qualche parte o sei un "addetto ai lavori"? Magari potresti dare una mano al Comitato per eventuali azioni di sollecito!
Comunque, la procedura del ricorso nelle gare pubbliche è un fatto piuttosto consueto e legittimo (basti ricordare la gara per l'allargamento della via Tiburtina - ricorso vinto dal ricorrente) e che può creare qualche imbarazzo alle stazioni appaltanti, soprattutto in gare particolarmente complesse come questa. Tale eventualità, però, non dovrebbe incidere negativamente sui tempi di inizio lavori e speriamo che ciò non accada proprio nel nostro caso!
All'amico Ligabue, senza neppure leggere l'articolo da lui allegato, perchè ne conosco i contenuti, faccio notare che l'economia della Spagna in questo momento non è che brilli molto, anzi!
E' vero che sono riusciti in circa 10 anni a stravolgere la mobilità della città (oltre 100 Km di metropolitane in 10 anni!!!) ma il prezzo lo stanno pagando ora!
E poi, torno a ripetere, che Roma non è paragonabile a nessuna altra città europea!!! Noi abbiamo una storia millenaria da salvaguardare che tutto il mondo ci invidia!
Quindi seppure con grandi sacrifici e l'usuale lentezza, tutta italiana, dobbiamo saper apprezzare e salvaguardare le bellezze storiche che abbiamo, senza rinunciare a sollecitare le amministrazioni affinchè adottino delle soluzioni trasportistiche sempre più efficaci, efficienti e compatibili con l'ambiente.
Ed il prolungamento che ci riguarda, sembrerebbe avere queste peculiarità!
Saluti
Inserito il 18 novembre 2010 alle 14:24:37 da fabiodelmonti.  0/5
 
Il ricorso e' stato presentato dalla cordata della Cmb,anche perche' la salini ha eliminato la stazione di Torraccia e non vuole tenere la gestione della metro per 15 anni come invece vuol fare la Cmb ma solo per due anni
Inserito il 21 novembre 2010 alle 19:34:49 da fabiodelmonti.  0/5
 
Metro B2, contestati i vincitori
"Hanno cancellato una stazione"
La gara per il tratto da Rebibbia a Casal Monastero, appalto da 447 milioni in project financing. Parte il ricorso dei secondi classificati, in campo i big romani delle costruzioni
di SIMONA CASALINI

Parte ad ostacoli e tra una nuvola di polemiche il primo esperimento di costruzione di una linea metro romana col sistema del project financing, cioè con la compartecipazione delle spese da parte dei privati. Si parla del bando per la realizzazione di circa quattro chilometri del nuovo prolungamento della metro B, il tratto da Rebibbia fino a Casal Monastero denominato linea metro B2. Una gara bandita ad agosto che, una decina di giorni fa, ha avuto un´aggiudicazione provvisoria a favore del gruppo Salini-Vianini. Ma l´esito è stato subito stoppato da un corposo preavviso di ricorso di 22 pagine in cui, tra l´altro, si legge che "la Commissione che ha esaminato le offerte è incorsa in macroscopici errori nelle valutazioni" e che l´impresa prescelta si sarebbe "dimenticata" di prevedere la stazione di Torraccia, una delle tre obbligate dal bando.

L´avviso di stop dei secondi classificati è già stato inoltrato ai vertici di Roma Metropolitane e giovedì i costruttori interessati hanno incontrato il sindaco Alemanno che ha promesso di fare più chiarezza. Ed è bufera.
Un passo indietro. Nei giorni scorsi la società Roma Metropolitane aveva diffuso la notizia di aver pre-scelto il vincitore della gara in project financing per la metro B2: era la cordata capeggiata da Salini, che già lavora al prolungamento della metro B e che di recente ha acquisito anche Todini, affiancata dalla Vianini di Caltagirone. La cordata aveva superato in punteggio la seconda e unica altra concorrente in gara, la capofila Cmb di Carpi con un gruppo di aziende romane legate all´Acer come Donati, Monaco, Ghella, Provera Carrassi, DeSantis, Navarra e Bonifati.

Nel preavviso di ricorso datato 15 novembre si legge, però, che l´offerta del gruppo vincitore avrebbe ad esempio eliminato tout court una delle tre stazioni previste e che, secondo i ricorrenti, alla fine l´offerta sarà molto più onerosa per l´amministrazione di quanto previsto dal bando. Da qui, l´alzata di scudi e la richiesta di una nuova urgente verifica delle carte. In ogni caso, trattandosi di un project financing, l´ultima parola l´avrà il Consiglio comunale.

Il nuovo tratto di metro B dovrà collegare Rebibbia, l´attuale capolinea, a Casal Monastero, passando per Torraccia e San Basilio, con tre stazioni e lunghi tratti in galleria. I 447 milioni non saranno tutti prelevati dalle casse pubbliche. Col project financing circa 167 milioni saranno coperti da capitale pubblico, il resto sarà garantito, oltre che dalla successiva gestione, dalla possibilità di edificare in aree pubbliche e private lungo il tracciato della metro, in particolare a Casal Monastero. E i cantieri dovevano aprirsi nel febbraio 2011.

(21 novembre 2010) © RIPRODUZIONE RISERVATA
Inserito il 24 novembre 2010 alle 10:13:35 da ibiscorosso.  0/5
 
Salve a tutti,
qualcuno di voi sa se è già disponibile il piano di costruzione della metro con il percorso sotterraneo che sarà seguito? Un mio amico vuole comprare casa in quella zona ma si preoccupa per eventuali danni che gli scavi sotterranei potrebbero causare agli edifici sovrastanti (come è successo sulla Cassia in occasione degli scavi per una galleria del GRA, mi riferisce...)

 
Log in
Username
Password
Memorizza i tuoi dati:

Seguici su Facebook

Scrivere al Comitato

E-Mail


E-Mail Certificata (PEC)


Form di Contatto


Social Network


Decoro Urbano

Lavori in corso

Progetti:

 ADSL

 Aree Verdi

 B. Antirumore

 Centrale del Latte

 Elettrodotti

 Linee ATAC

 Piano di Zona

 Pista Ciclabile

 Scuole

 TPL e Metro B

 Viabilità


Notizie Varie

Direttivo:
 Assemblea 2015
 Assemblea 2014
 Assemblea 2012
 Assemblea 2010
 Assemblea 2009

Iniziative Speciali:
 Guerrilla Gardening

Laboratorio V:
 Emerg. Periferia
 Varie

Succede a Roma:
 Iniziative culturali

Concorsi:
 100 Parole
 Tutti fotografi

Casal Monastero sul Web:
 Wikipedia Link esterno


Meteo


Dettaglio


Statistiche

 

Html CSS Valido! CC MySQL

©2005 - 2015 A.S.S.C. Casal Monastero - Via Poppea Sabina 71 - 00131 Roma - P. IVA: IT97157230588 - Orario: Venerdì / Sabato dalle 17.00 alle 19.00
Note legali - Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 da Massimo Moretti - Per problemi al sito contattate il Webmaster