A.S.S.C. Casal Monastero (RM) - Articoli: Due incontri con il sindaco di Roma (2° parte)
A.S.S.C. Casal Monastero (RM)
  Articoli     
« »
 

Visitatori
Visitatori Correnti : 36
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 776
Ultimo iscritto : jonnyghost
Lista
 
 Messaggi privati: 350
 
 Commenti: 1970
 
 Galleria immagini: 1005
 Immagini viste: 1769326
 
 Download: 371
 Totale scarichi: 63282
 
 Articoli: 18
 Pagine: 177
 Pagine lette: 320652
 
 Notizie: 819
 
 Sondaggi: 14
 
 Preferiti: 462605
 Siti visitati: 809595
 
 Post sui forum: 7762
 
 Libro degli ospiti: 6
 
 Eventi: 1

Foto Gallery

Photo Gallery
Torneo Calcetto 2007 - 3 (4520)



Link Utili
06 Blog (17467)
A.M.A. Roma (2938)
Abitare a Roma (3520)
ACEA S.p.A. (5358)
Aequa Roma (3031)
Agenzia delle Entrate (2071)
Ansa (3946)
Ass. Ruotalibera (2088)
ATAC (1971)
Bimbimbici (1793)
Centrale del Latte (2380)
Comitati della Tiburtina (2693)
Comune di Roma (4597)
Comuni.it (2556)
ENEL (2806)
FIAB (2912)
Il Messaggero (6944)
INPS (2909)
IV Municipio (Ex V) (5202)
La Repubblica (6817)
Leggo (5977)
Moduli.it (2956)
Muoversi a Roma (2471)
Naviga Roma (3217)
Parrocchia Sant'Enrico (3332)
Portale Automobilista (2790)
Poste Italiane (3628)
Provincia di Roma (2934)
Regione Lazio (4221)
ReTake Roma (2118)
Risorse per Roma (3684)
Roma Capitale (2162)
Roma Meteo (2712)
Roma Metropolitane (4616)
Roma nel Mondo (1991)
Roma Notizie (2454)
Roma Segreta (2654)
Roma Sparita (1485)
Roma SPQR (1959)
Roma Tiburtina (2867)
Roma Today (32388)
Roma Uno (2836)
Skyscrapercity (14176)
Telecom Italia (2856)
Tesori di Roma (2119)
Traffico G.R.A. (2549)

Browser Web

Sito ottimizzato per
 
 


 
Due incontri con il sindaco di Roma (2° parte)
Inserito il 09 ottobre 2006 alle 15:19:43 da Administrator.

DUNA ANTIRUMORE A TORRACCIA

Il progetto per la realizzazione della duna era già andato in gara, ma alcuni ricorsi hanno rallentato la sua realizzazione, ora si è riusciti a definire l’Impresa vincitrice dell’appalto e pertanto presto inizieranno i lavori.
Anche in questa occasione abbiamo fatto notare le inadempienze dell’ANAS.
Questo Ente, nonostante i continui solleciti e gli obblighi di legge che impongono l’adozione di barriere antirumore anche in questo tratto del G.R.A. che va dalla Tiburtina alla Nomentana, con particolare riferimento ad alcuni punti dell’abitato di Torraccia dove sono stati rilevati valori acustici ben al disopra dei limiti stabiliti – specialmente nelle ore notturne – continua a non prendere provvedimenti in tal senso. Pertanto il CdQ di Torraccia non aspetterà oltre e farà ricorso alla Procura della Repubblica nel tentativo di tutelare la salute degli abitanti.
Il Direttore del Dipartimento X, Arch. Mastrangelo, provvederà comunque ad inoltrare un’ulteriore richiesta di intervento all’ANAS, trasmettendo la stessa anche all’Avvocatura Comunale per adire le vie legali del caso da parte della P.A.
 
<< FINALMENTE QUALCOSA SI MUOVE!! PISTA CICLABILE P.V.Q. SAN BASILIO-TORRACCIA E COLLEGAMENTO CON CASAL MONASTERO >>

Commenti
13 Commenti - 5/5 - Voti : 2
Inserito il 09 ottobre 2006 alle 17:12:25 da marcom.  5/5
 
ho saputo da Alessandro che anche le barriere antirumore sulla "Nomentana Bis" sono in fase di progetto. E' pensabile ipotizzare di riuscire a indirizzare il progetto in modo che nei pressi del cavalcavia venga realizzata una duna, che risulterebbe piu' efficace dato che in quel tratto c'e' un forte rimbombo?
Inserito il 12 ottobre 2006 alle 18:11:20 da massimoc.  5/5
 
Quel tratto andrebbe regolamentato anche sotto il profilo del rispetto della segnaletica. E' inammissibile che ci siano delle automobili che piombano a 80-100-120 km/ora dove sono vigenti dei limiti di 50 e fin'anche 30 km/ora nei pressi del GRA. Chi abita negli edifici situati dietro il parcheggio dove ci sono i taxi, che si trovano parallelamente a detta "Nomentana bis" (Via Belmonte in Sabina) conosce bene il problema. Inoltre ogni volta che scendo dal cavalcavia verso il Raccordo, improvvisamente e repentinamente mi sorpassano ad alta velocità come dei kamikaze delle auto che provenienti da fuori, ignorano il limite dei 30 Km/ora. Inoltre attenzione! Per noi che ci immettiamo c'è anche l'obbligo di dare precedenza, quindi chi tampona, paga! Proporrei al Comune la installazione in quel tratto di telecamere fisse con autovelox, certamente non nascosti ma ben preavvisati e segnalati.
Inserito il 24 gennaio 2007 alle 14:47:32 da LunaCielo.  0/5
 
Francamente il territorio romano non mi sembra proprio adatto per piste ciclabili: vedere, ad esempio, ciò che stanno realizzando a Colli Aniene o a Viale dei Romanisti. Praticamente la strada di scorrimento registra un accumulo di traffico ben superiore a prima, con livelli di inquinamento peggiori, e la pista ciclabile non è affatto garantita dal punto di vista della sicurezza e incolumità, poiché ad un certo punto tutte le piste dovranno intersecarsi con la strada e la corsia preferenziale...le quali vengono, nonostante i divieti, percorse a velocità alte da tutti i veicoli
Inserito il 06 marzo 2007 alle 14:56:16 da ortensia.  0/5
 
Io mi accontenterei di una pista ciclabile facile facile da realizzare: via Sant'Alessandro-Cinquina, cioè all'interno del parco. Ma è un sogno lo so! Per quanto riguarda le corse sulla Nomentana Bis buona l'idea degli autovelox oppure proporrei i semafori dotati di microcellule, come in Val di Fiemme che diventano rossi se si superano i 70km orari. Ovviamente con fotocamera che rileva chi passa con il rosso.
Ma sono solo sogni
Inserito il 03 marzo 2008 alle 14:43:46 da Robbo.  0/5
 
Vorrei sapere se c'è qualcuno che conosce a quanto ammonta il costo (tra notaio ed altro) per passare dall'esercizio del diritto di superficie a quello di proprietà dei nostri appartamenti e se, magari, facendo questo passaggio in maniera collettiva non si possa risparmiare.
Inserito il 12 marzo 2008 alle 15:25:08 da luca68.  0/5
 
Premesso di essere perfettamente a conoscenza dell'iter per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà piena poiché di mestiere faccio il collaboratore notarile, vorrei sapere anche io, qualora già si sappia e fermo restando la parcella notarile, se il costo per l'acquisizione delle aree di Casalmonastero per i nostri appartamenti seguirà la stessa procedura delle aree di Torraccia e quindi sarà pari a zero o giù di lì, sulla base della delibera del Consiglio Comunale - Deliberazione n. 54 del 31 marzo 2003, che quantifica il costo delle aree stesse pari agli oneri già corrisposti al momento della stipula della concessione del diritto di superficie (rivalutati sin oggi sulla base delle variazioni ISTAT). Confido, in merito, nell'opera del nostro splendido CDQ. Un saluto a tutti. [lo]
Inserito il 09 aprile 2008 alle 11:52:10 da Robbo.  0/5
 
Qualcuno sa a che punto siamo? Quando vedremo pronta anche a CASALMONASTERO la pista ciclabile? Confesso di provare una punta di invidia nei confronti di Torraccia.
Inserito il 10 giugno 2008 alle 12:05:38 da luca68.  0/5
 
E' una fissazione questa pista ciclabile a Casalmonastero.....mi domando....MA E' POI COSI' IMPORTANTE, IN QUESTO MOMENTO, RISPETTO AD ALTRE PROBLEMATICHE DEL QUARTIERE? BAH.....SCUSATE LA SINCERITA', UN SALUTO A TUTTI. [!?!]
Inserito il 21 settembre 2008 alle 23:55:01 da collina.  0/5
 
Ci sono novità ?
Inserito il 04 febbraio 2011 alle 14:10:17 da ibiscorosso.  0/5
 
Scusatemi ma non ho seguito la questione negli anni passati. Vorrei sapere se nel quartiere è stato concesso o meno il diritto di proprietà e a che prezzo. Grazie!
Inserito il 08 aprile 2013 alle 17:26:49 da tibbolo.  0/5
 
Salve,
avete qualche novità sul riscatto del terreno dato in diritto di superficie a noi proprietari?

Sapete come ci si muove? Con che tempi e costi?

Grazie
Simone
Inserito il 16 aprile 2013 alle 13:40:05 da leadblue.  0/5
 
beh ne sono passati di anni da quando Torraccia ha visto riconosciuta la proprietà! Ci sono novità su questo fronte per Casal Monastero?
Credo che per la maggior parte degli abitanti del nostro quartiere la piena proprietà della propria casa sia la priorità numero 1.
Inserito il 14 febbraio 2015 alle 12:04:24 da Alessandro.  0/5
 
Bè, dicevamo non c'è fretta, ed in effetti al Dipartimento Programmazione Urbanistica passi in avanti su questo argomento non sembra ne abbiano fatti!
Per avviare le procedure occorrerà una nuova Deliberazione con l'elenco dei Piani di Zona esclusi dalla precedente, ma prima bisognerà sapere se l'ufficio espropri e l'avvocatura comunale hanno concluso il contenzioso con il vecchio proprietario dei terreni, per portare avanti questo procedimento.
Nell'ultimo incontro che il CdQ ha avuto con l'assessorato dell'On. Caudo, nel dicembre scorso, abbiamo chiesto informazioni anche su questo benedetto passaggio dal diritto di superficie in Diritto di Proprietà e ora attendiamo le risposte.
Ben fanno i nostri concittadini a chiedere notizie su questo tema, di tanto in tanto, anche se, come sapete, il CdQ difficilmente "molla la presa"!!!
Quindi, a breve dovremmo avere degli aggiornamenti.
Saluti

 
Log in
Username
Password
Memorizza i tuoi dati:

Seguici su Facebook

Scrivere al Comitato

E-Mail


E-Mail Certificata (PEC)


Form di Contatto


Social Network


Decoro Urbano

Lavori in corso

Progetti:

 ADSL

 Aree Verdi

 B. Antirumore

 Centrale del Latte

 Elettrodotti

 Linee ATAC

 Piano di Zona

 Pista Ciclabile

 Scuole

 TPL e Metro B

 Viabilità


Notizie Varie

Direttivo:
 Assemblea 2015
 Assemblea 2014
 Assemblea 2012
 Assemblea 2010
 Assemblea 2009

Iniziative Speciali:
 Guerrilla Gardening

Laboratorio V:
 Emerg. Periferia
 Varie

Succede a Roma:
 Iniziative culturali

Concorsi:
 100 Parole
 Tutti fotografi

Casal Monastero sul Web:
 Wikipedia Link esterno


Meteo


Dettaglio


Statistiche

 

Html CSS Valido! CC MySQL

©2005 - 2015 A.S.S.C. Casal Monastero - Via Poppea Sabina 71 - 00131 Roma - P. IVA: IT97157230588 - Orario: Venerdì / Sabato dalle 17.00 alle 19.00
Note legali - Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 da Massimo Moretti - Per problemi al sito contattate il Webmaster